Home / Cucina / Antipasti / Rotolo di Frittata Farcito
Rotolo Frittata

Rotolo di Frittata Farcito

Ricetta del Giorno 14.07.14

■ Rotolo di Frittata Farcito

Ingredienti per la frittata

Olio di oliva 1 cucchiaio
Parmigiano Reggiano grattugiato 2 cucchiai
Pepe macinato q.b.
Sale q.b.
Uova 6

…per il ripieno

Formaggio fresco scamorza o mozzarella a fette 250 gr
Prosciutto crudo a fette 120 gr
Rucola 20 gr
Pesto di rucola (o di basilico) 1 cucchiaio

■ Preparazione

Per preparare il rotolo di frittata farcito iniziamo prendendo una teglia da forno della dimensione di circa cm 20 x 30, foderiamola con della carta forno e ungiamola con un po’ di olio. Prepariamo la frittata sbattendo le uova in una ciotola assieme al formaggio grattugiato, il pepe e il sale. Versiamo le uova sbattute nella teglia e poniamola in forno caldo a 180° per 15 minuti.

Quando la frittata sarà cotta, estraiamo la teglia, eliminiamo la carta forno e adagiamola su un tagliere; quando sarà tiepida, farciamo la frittata adagiando su di essa le fette di scamorza e spalmiamo sopra il pesto di rucola, copriamo con delle foglie di rucola fresca e infine con uno strato di prosciutto crudo. Arrotoliamo quindi la frittata e avvolgiamola ben stretta con della pellicola trasparente cercando di stringerla quanto basta per renderla compatta e tenere la forma; poniamo quindi il rotolo di frittata farcito in frigorifero a compattiamo e insaporiamo per almeno un’ora. Trascorso il tempo necessario, togliamo delicatamente la pellicola trasparente dal rotolo di frittata, tagliamolo a fette e disponiamolo su di un piatto da portata.

 

Fonte: https://www.facebook.com/LaForchettaRicette

Cristiano Pane

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

NOLE. Dopo lunghe indagini arrestato il piromane di Nole

Nel giugno scorso un’Audi A6, regolarmente parcheggiata in via Garibaldi a Nole, venne distrutta dalle …

MATHI. Si arma di pennelli e vernici e sistema i portoni della chiesa

Come aveva annunciato giorni fa in un video su Facebook, Danilo Bianco, titolare della storica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *