Home / Dai Comuni / RONDISSONE. L’Alimentari ha donato 400 mascherine
I commercianti hanno donato al paese le mascherine

RONDISSONE. L’Alimentari ha donato 400 mascherine

E’ iniziata sabato 4 aprile, la distribuzione ai cittadini di 400 mascherine. A donare i preziosissimi dispositivi di sicurezza è stata la società “B&B Unipersonale”, titolare dell’attività commerciale alimentare di via Cesare Battisti.

L’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Antonio Magnone, ha voluto esprimere un pubblico ringraziamento per questa generosa donazione: “Ringraziamo per questo gesto di solidarietà in questo momento particolare. Oltre a queste 400 mascherine, siamo in attesa della consegna di ulteriori 1.000 pezzi, consegna prevista per la prossima settimana, che verranno distribuite non appena arriveranno in paese”.

Intanto sono stati distribuiti i primi 400 pezzi ai cittadini, distribuzione che sarà a cura degli Amministratori e dei volontari della Protezione Civile.

Per garantire una totale trasparenza e per non creare disparità, la distribuzione in termini di quantità è stata effettuata per nucleo familiare e in base alla esigenze. Le mascherine sono state consegnate casa per casa, nella buca delle lettere o a mano.

Commenti

Blogger: Annarita Scalvenzo

Annarita Scalvenzo
Le Stelle di Annarita

Leggi anche

IVREA. Scritte razzisti sui muri di un palazzo

La polizia di Ivrea indaga su alcuni episodi di razzismo in città. Nei giorni scorsi …

Cesare Pianasso commissario della Lega del Canavese

La Lega Salvini Premier si appresta ad una stagione di congressi a livello territoriale. In …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *