Home / BLOG / RONDISSONE. I primi due mesi da sindaco di De Ros
de ros e martin sorriso
Il sindaco De Ros e il suo vice Martin

RONDISSONE. I primi due mesi da sindaco di De Ros

Non sono ronde ma si tratta di un monitoraggio costante del territorio, compiuto egregiamente dai membri della protezione civile”, esordisce così il sindaco di Rondissone Miriam De Ros, riferendosi ai gruppi di volontari che hanno intensificato da un mese e mezzo a questa parte, il lavoro di controllo e prevenzione sul territorio rondissonese.

Si sono verificati molti furti da qualche tempo, dovuti probabilmente anche al delicato momento sociale in cui ci si trova. I ragazzi che si occupano di questa continua osservazione sono veramente preziosi, si alternano su turni garantendo presenza costante e sicurezza ai cittadini”, prosegue il primo cittadino.

Due mesi appena son passati dall’elezione del sindaco De Ros e son già numerose le cose fatte per il suo Comune. “La prima cosa importante è stata dare vita all’appalto per cambiare gli infissi nelle scuole, tempo fa era stato terminato il primo piano di un plesso scolastico e ci è sembrato doveroso finire anche il resto dell’edificio –commenta la De Ros – e visto che erano più di quindici anni che le scuole non venivano tinteggiate abbiamo dato vita anche a questo progetto, della cui organizzazione si è occupato il vicesindaco Maurizio Martin”. “Abbiamo inoltre costituito le tre commissioni consiliari: ambiente, giovani e lavoro e riattivato il gemellaggio con il comune di Peschici che ha anche garantito a due alunni più meritevoli di terza media, Lorenzo Sogno e Riccardo Bosio, di partire con le proprie famiglie per un soggiorno dal 18 al 25 luglio. Inoltre abbiamo seguito il centro estivo dei nostri ragazzi e organizzato una ventiquattrore di calcio grazie al supporto del consigliere Massimo Vincenti”.

Importante anche il lavoro svolto dal suo staff, in particolare da Claudia Ghignone e Maria Piera Formia che stanno lavorando sodo, tra le tante cose, rivedendo anche le varie convenzioni con le associazioni. “Credo di aver messo su una bella squadra ed è più che doveroso ringraziarli e attribuire i giusti meriti a tutti”.

Commenti

Blogger: Emiliano Rozzino

Emiliano Rozzino
Libero di...

Leggi anche

CORONAVIRUS ciriè lanzo

Covid: ospedali della To4 al collasso. Vercellino tace come la scimmietta….

E te pareva che il nuovo commissario dell’Asl To4 Luigi Vercellino non sviluppasse in poche …

Da mercoledì anche a Ivrea “drive in” per i tamponi

Da mercoledì 28 ottobre sarà operativo il nuovo Punto di accesso diretto (senza prenotazione) di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *