Home / Italia / ROMA. Violenza minori:crescono omicidi,+5% nell’ultimo anno

ROMA. Violenza minori:crescono omicidi,+5% nell’ultimo anno

Minori sempre più vittime di violenze in Italia. E’ quanto emerge nell’ultimo dossier di Terres des Hommes, che già aveva lanciato l’allarme parlando di ennesimo record negativo: in un anno circa 5.000 piccoli sono stati vittime di violenze e gli omicidi dei minori sono cresciuti del 5%. In generale, le cifre sono quasi raddoppiate rispetto a dieci anni fa. Colpisce il dato degli omicidi volontari consumati: più che raddoppiati in un anno e il 62% era una bambina o un’adolescente.
La violenza domestica è causa della maggioranza dei reati contro i minori. Cresciuto anche (+23%) il numero di vittime di abuso di mezzi di correzione o disciplina, ovvero di botte fino ad andare in ospedale e arrivare a denuncia.
Abusi e violenze, al +18%, colpiscono soprattutto bambine e ragazze, che sono il 60% delle vittime. Preoccupanti anche i dati delle violenze sessuali, le cui vittime sono per l’84% femmine. Il reato con maggior numero di vittime rimane il maltrattamento in famiglia: in un anno oltre un migliaio bambini in un solo anno. Anche gli atti sessuali con minorenni sono cresciuti del 13% e le vittime sono ragazze nell’79% dei casi; la corruzione di minorenni (compiere atti sessuali in presenza di bambini sotto i 14 anni) è aumentata del 24% e il 78% delle vittime sono bambine; la violenza sessuale aggravata (tra cui l’età inferiore ai 14 anni) è in aumento dell’8% e l’83% delle vittime sono ragazze o bambine. Calano, invece, il numero delle vittime di prostituzione minorile (-35%).
Dati che si aggiungono alla lunga scia di violenze sulle donne e femminicidi in Italia, dove – secondo i dati pubblicati dal Censis – tra il 1 agosto 2017 e il 31 luglio 2018 si sono verificati 120 omicidi di donne e 92 di questi sono avvenuti in ambito familiare o affettivo per mano del partner, dell’ex partner o di un altro familiare.
Nell’ultimo decennio sono stati 48.377 i reati di violenza sessuale denunciati e in oltre il 90% dei casi la vittima era una donna. Ma i reati di genere non si esauriscono qui. Nei primi otto mesi del 2018, alle 2.977 violenze sessuali denunciate si aggiungono 10.204 denunce per maltrattamenti in famiglia, 8.718 denunce per percosse e 8.414 denunce per stalking.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Come raggiungere l’isola del Giglio in traghetto

L’Isola del Giglio è un’isola italiana situata nel Mar Tirreno, al largo della costa toscana. …

ROMA. Vino sempre più biologico, boom conversione delle vigne

Il biologico cresce nel Vigneto Italia e nelle scelte di consumo degli enoappassionati. Un consumatore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *