Home / Attualità / ROMA. Unioni civili: Lorenzin, “affrontare adozioni in altra legge”
Beatrice Lorenzin
Beatrice Lorenzin

ROMA. Unioni civili: Lorenzin, “affrontare adozioni in altra legge”

Scorporare il tema delle adozioni dalla legge sulle Unioni Civili. E’ la proposta del ministro della salute Beatrice Lorenzin.

“Non mi interessa – ha detto il Ministro a Skytg24 – come il bambino è stato concepito, nel momento in cui c’è ha tutti i diritti abbiamo il dovere di renderlo più sereno, visto che la situazione in cui è nato è complessa. Allora facciamo una riflessione in un altro contenitore legislativo, dove rimettere in campo anche il tema più vasto della legislazione su adozioni e affidi, che va rivista”. L’esponente di Ap sul tema della stepchild adoption ritiene che “il Paese sia contrario. Le persone non sono favorevoli che le coppie omosessuali possano aderire, pur di diventare genitori, a pratiche che sono un reato in Italia come quella dell’utero in affitto”. Il ministro ha poi apprezzato la scelta di Grillo di lasciare al M5S il voto di coscienza sul ddl Cirinnà: “Se tutti sanno di cosa si sta parlando poi ognuno potrà prendere delle decisioni in scienza e coscienza, però bisogna portare il dibattito a un livello più alto, in questo periodo il livello del dibattito non è stato alto, non abbiamo affrontato la delicatezza dei temi che girano intorno a questa questione”.

“Ho sempre detto che il voto sulle unioni civili non avrà ripercussioni sul governo, perché questo è un disegno di legge parlamentare e come tale ha un suo percorso parlamentare. Il governo – ha concluso – non ci ha messo bocca, anche se ognuno di noi è libero di dire la propria opinione. Il Parlamento poi è sovrano sulle sue decisioni”.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

vaccino

Dal 26 ottobre in Piemonte la campagna di vaccinazione contro l’influenza

Lunedì 26 ottobre parte in Piemonte la campagna di vaccinazione per l’influenza. In base alle indicazioni …

Un nuovo portale per i servizi sanitari piemontesi

Un unico indirizzo on line, facile, veloce e sicuro, per utilizzare i servizi digitali della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *