Home / Attualità / ROMA. Traffico auto ‘costa’ ad aziende 560 mln,ricerca in 14 città
Traffico

ROMA. Traffico auto ‘costa’ ad aziende 560 mln,ricerca in 14 città

Non solo tempo perso in mezzo agli ingorghi e danni alla salute a causa dello stress e dell’inquinamento: il traffico ha anche un costo, che per le aziende delle 14 città italiane più congestionate ammonta a circa 560 milioni di euro all’anno. E’ quanto emerge da una ricerca condotta da TomTom. Il rapporto del TomTom Traffic Index – indice che misura il livello di traffico sulle strade di 295 città in giro per il mondo – ha in particolare calcolato che il traffico sta causando un incremento del tempo complessivo di viaggio mediamente del 26%, cioè 26 minuti in più che agli oltre 620 mila veicoli commerciali guidati nelle città, costano ciascuno 3,23 euro al giorno. La situazione risulta più critica in Sicilia: ben 3 città della Regione (Palermo, Messina, Catania, con rispettivi livelli di traffico del 41%, 35% e 26%) hanno raggiunto insieme un valore di 75 milioni di euro in ore perse nel traffico durante il 2015. Roma, seconda nella classifica italiana dei livelli di traffico con il 38%, da sola fa registrare alle aziende una perdita di oltre 218 milioni di euro. Al secondo posto per il costo del traffico alle aziende è Milano (80 milioni di euro, con livello di traffico del 29%), seguita da Napoli (48 milioni e livello di traffico del 31%). Il traffico, determina un tempo extra di viaggio all’anno di 158 ore per Roma, 147 per Palermo, 128 per Milano, 119 per Napoli e 101 per Bologna. “Negli ultimi 8 anni – spiega Marco Federzoni, sales director di TomTom Telematics Italia – nelle principali città italiane c’è stata una riduzione del 2% in termini di livello di traffico, tuttavia città come Palermo, Roma, Messina e Napoli registrano dati davvero preoccupanti. C’è una chiara esigenza di superare la sfida del traffico per riappropriarsi delle ore perse”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

MONTANARO. Niente patronale, Pro Loco: “Non siamo pusillanimi!”

Agosto amaro, quest’anno a Montanaro. Poca gente può permettersi di andare in ferie e, per …

Nicola Scarlatelli

Indagine Cna: fatturati a picco Ma solo l’8,5% vuole chiudere

CNA Torino presenta l’Indagine economica sulla piccola impresa realizzata dal proprio Ufficio Studi e relativa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *