Redazione

di: Redazione

Home / Italia / ROMA. Rinnovo di 13 Province in Emilia e Veneto il 31 ottobre prossimo

ROMA. Rinnovo di 13 Province in Emilia e Veneto il 31 ottobre prossimo

Sono 13 le Province delle Regioni del Nord Est – Emilia Romagna e Veneto – impegnate nella tornata elettorale del prossimo 31 ottobre. A votare saranno i sindaci e i consiglieri comunali in rappresentanza di quasi 7,5 milioni di abitanti. Si tratta infatti di elezioni di secondo livello dopo che nel 2014 la legge Delrio ha trasformato le Province in “enti di secondo livello”.
* Veneto – In nessuna Provincia del Veneto si voterà per il rinnovo di entrambi gli organi: a Padova, Rovigo, Verona e Vicenza le elezioni riguarderanno i soli Presidenti di Provincia, mentre Treviso sarà impegnata solo nel rinnovo dei 16 componenti del Consiglio provinciale.
Saranno 6.224 gli elettori, sindaci e consiglieri comunali, chiamati a votare per i quattro Presidenti e i consiglieri provinciali in rappresentanza dei 3 milioni 847 mila cittadini dei loro 468 Comuni. Quanto ai Presidenti, a Padova il candidato unico è Fabio Bui, Sindaco di Loreggia, comune di 7.000 abitanti, e a Vicenza il candidato unico è il sindaco del Comune capoluogo, Francesco Rucco. Quanto a Rovigo e Verona, tre candidati amministrano Comuni tra i 7.000 e 10.000 abitanti mentre uno è Sindaco di un Comune di 3000 abitanti. Due le liste che concorreranno per l’elezione dei 16 consiglieri della Provincia di Treviso.
* Emilia-Romagna – In Emilia-Romagna si voterà per il rinnovo del Presidente e del rispettivo Consiglio in tutte le Province, tranne Ravenna dove si andrà al rinnovo del solo Consiglio Provinciale e Forlì Cesena che eleggerà il solo Presidente. 3.915 saranno i Sindaci e i consiglieri comunali elettori chiamati a votare in rappresentanza di 3 milioni 439 mila cittadini dei 277 comuni coinvolti. Oltre ai 7 Presidenti, dunque, si voterà anche per 72 consiglieri provinciali, alla cui elezione concorreranno 16 liste in tutto.
Quanto ai Presidenti, sono quattro i candidati unici: a Ferrara, la sindaca di Vigarano Barbara Paron, a Parma, il Sindaco di Borgo Val di Taro Diego Rossi; a Piacenza, la sindaca del capoluogo, Patrizia Barbieri; a Reggio Emilia, il Sindaco di Castellarano, Giorgio Zanni. Due i candidati per ciascuna delle presidenze di Forlì- Cesena, Modena e Rimini, due dei quali amministrano comuni fino a mille abitanti, mentre gli altri 4 sono Sindaci di Comuni tra i 7.000 e i 10.000 abitanti.
* TUTTI I CANDIDATI ALLA PRESIDENZA – Veneto Padova: Fabio Bui (Sindaco Loreggia) Rovigo: Ivan Dall’Ara (Sindaco Ceregnano); Francesco Siviero (Sindaco Taglio di Po) Verona: Arturo Alberti (Sindaco Grezzana); Manuel Scalzotto (Sindaco Cologna Veneta) Vicenza: Francesco Rucco (Sindaco Vicenza) – Emilia Romagna Ferrara Barbara Paron (Sindaco Vigarano) Forli’-Cesena Gianluca Vincenzi (Sindaco Gatteo); Gabriele Antonio Fratto (Sindaco Bertinoro) Modena Giandomenico Tomei (Sindaco Polinago); Sandro Palazzi (Sindaco Finale Emilia) Parma: Diego Rossi (Sindaco di Borgo Val di Taro) Piacenza: Patrizia Barbieri (Sindaco Piacenza) Reggio-Emilia: Giorgio Zanni (Sindaco di Castellarano) Rimini: Riziero Santi (Sindaco Gemmano); Domenica Spinelli (Sindaco Coriano).

Commenti

Leggi anche

PISA. Il finto smemorato ha lasciato l’ospedale

Ha lasciato l’ospedale Santa Chiara di Pisa in mattinata il finto smemorato di Lajatico (Pisa), …

RIMINI. Nel 2020 la 93esima adunata nazionale degli Alpini

Quello di Rimini – che ospiterà insieme a San Marino nel 2020 la 93esima Adunata …