Home / Italia / ROMA. Reddito: primi navigator dal 19 luglio, resta il nodo Campania
Più opportunità di lavoro per i giovani

ROMA. Reddito: primi navigator dal 19 luglio, resta il nodo Campania

Quasi tutte le Regioni hanno sottoscritto oggi, insieme ad Anpal Servizi, le convenzioni che regolamenteranno le attività di assistenza tecnica che svolgeranno i navigator nell’ambito di ciascun piano regionale. Con la firma di questi atti, dal 19 luglio partiranno le contrattualizzazioni dei navigator su base territoriale. Sedici sedi – Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto – “hanno già inviato la versione approvata in giunta e la documentazione è stata predisposta per la firma”, fa sapere Anpal. La Basilicata “ha condiviso i testi ma andrà in giunta regionale a fine settimana mentre la Lombardia ha condiviso i testi e siamo in attesa di ricevere la documentazione”, continua Anpal. Resta invece ancora irrisolto il nodo della Campania che oggi non ha firmato la convenzione e con cui è in atto ancora una fase di confronto. In Campania – la regione con il fabbisogno di navigator più alto d’Italia – i vincitori del concorso in attesa di sapere se verranno contrattualizzati o no sono 471.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

stop al calcio coronavirus

Coronavirus: Sospese le attività sportive a Torino

La Presidenza della Lega Nazionale Dilettanti, alle ore 11.30 di oggi, ha comunicato che su indicazione …

Coronavirus, "Dobbiamo affrontare una fase storica particolare che deriva anche dalla situazione di emergenza che viene dall'Asia

Coronavirus: stop alle gite. Off limits le zone focolaio. Arrivano i militari

Divieto di allontanamento e di ingresso nelle aree ‘focolaio’ del virus, che saranno presidiate dalle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *