Home / Italia / ROMA. Province: allarme Cgil, da giugno a rischio stipendi
Protesta Cgil

ROMA. Province: allarme Cgil, da giugno a rischio stipendi

“C’è il forte rischio che da giugno i dipendenti delle province non prendano più lo stipendio, visti i tagli della legge di Stabilità e i ritardi, lo stallo, nel ricollocare gli esuberi derivanti dalla legge Delrio”. A lanciare l’allarme è il responsabile Settori Pubblici della Cgil, Michele Gentile.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Leggi anche

ROMA. Coldiretti,raccolto in calo del 30% per le castagne italiane

Per gli amanti delle caldarroste e più in generale delle castagne italiane è una stagione …

MILANO. Ombre su elezione Miccichè in Lega, Procura Figc indaga

Dopo il recente scontro politico al vertice dello sport italiano, fra il governo e il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *