Home / Italia / ROMA. Nucleare: Desiata (Sogin),accelerare individuazione deposito
Nucleare
Nucleare

ROMA. Nucleare: Desiata (Sogin),accelerare individuazione deposito

E’ necessario “accelerare” per l’individuazione del deposito nazionale delle scorie nucleari, anche “per evitare” eventuali “costi aggiuntivi dello stoccaggio all’estero”. A dirlo è Luca Desiata, amministratore delegato di Sogin, a margine dell’iniziativa “Open Gate” organizzata a Latina. E’ lui a spiegare come Sogin stessa abbia concluso la realizzazione della Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee ad ospitarlo (la Cnapi) e che ora l’azienda è “in attesa del nulla osta per la pubblicazione” da parte del Governo. Su richiesta del Ministero dello Sviluppo economico e dell’Isin (l’Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione) sono state ridefinite le aree candidate “in un’ottica più rassicurante”, togliendo “quelle in zona sismica 2, più a rischio di forti terremoti”. Desiata ha comunque spiegato che questi impianti sono “sicuri, resistenti a terremoti e a tornado” e ha precisato come sia importante realizzarlo “non solo per lo smantellamento delle centrali, ma anche per i rifiuti medicali o industriali”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ROMA. Scuola: accordo Governo-sindacati, sospeso lo sciopero

Dopo una maratona durata un’intera notte, è stata siglata stamane all’alba, a Palazzo Chigi, un …

LIVORNO. Giorno ‘nero’ morti sul lavoro, 4 vittime in Italia

Un altro incidente mortale sul lavoro, il sesto dal 2010, allunga la lista delle vittime …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *