Home / Italia / ROMA. Donatella Cinelli Colombini presidente “Donne del Vino”
Vino

ROMA. Donatella Cinelli Colombini presidente “Donne del Vino”

La senese Donatella Cinelli Colombini è stata nominata oggi presidente delle “Donne del vino”, l’associazione che riunisce produttrici, enotecare, giornaliste, comunicatrici del vino per promuovere la cultura enologica, nel corso del Consiglio nazionale oggi a Milano. Subentra alla campana Elena Martusciello, ed è stata la più votata dalle associate. “Mi rallegra vedere la crescita delle socie – aveva scritto la neo presidente Cinelli Colombini in occasione della proclamazione dei voti – che hanno votato: il 47% mentre tre anni fa solo il 34% aveva espresso la sua preferenza. E’ un segno di interesse che può trasformarsi in partecipazione attiva e questo è bellissimo, indica una nuova voglia di esserci e di lavorare insieme. Questa è la parola chiave: Insieme. Tutte dobbiamo essere protagoniste con azioni realizzate insieme, come un evento che si svolga contemporaneamente in tutti i luoghi del vino al femminile d’Italia, come la crescita del numero delle donne nei consigli dei consorzi del vino. Il talento, le competenze, il coraggio delle donne, nell’affrontare sfide e cambiamenti, possono dare al vino italiano – ha detto ancora – un nuovo orizzonte futuro”. Con tempra e ironia tutta toscana Cinelli Colombini è volto e anima di “Casato Prime donne” a Montalcino, azienda del Brunello con personale tutto al femminile che promuove lo storico premio omonimo, e Fattoria del Colle a Trequanda (Siena) dove vengono prodotti Orcia, Chianti superiore e supertuscan, nonché presidente della Doc Orcia. Ha ideato e fondato il Movimento Turismo del vino (Mtv), noto soprattutto per l’iniziativa “Cantine aperte” che coinvolge aziende vinicole in tutte le regioni italiane. Laureata in Storia dell’Arte, dopo essere stata assessore al Turismo al Comune di Siena, è docente di turismo e marketing nei territori del vino in diversi Master universitari, e scrittrice di novelle, libri di marketing del turismo del vino e tanti ricettari.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Leggi anche

BOLOGNA. Affidi illeciti: il sindaco di Bibbiano querela Di Maio

Il sindaco di Bibbiano va al contrattacco. Andrea Carletti ha raccolto in una querela presentata …

PISTOIA. Maxi evasione da 30 mln, sequestrate 11 aziende carburanti

Una maxi evasione fiscale da 30 milioni di euro è stata scoperta dalla guardia di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *