Home / Cinema / ROMA. Da Bellocchio a Zalone, tutti i set dell’estate
Sala cinematografica
Sala cinematografica

ROMA. Da Bellocchio a Zalone, tutti i set dell’estate

Mentre Ron Howard per Inferno e Giuseppe Tornatore per La Corrispondenza hanno già battuto in Italia gli ultimi ciak, e Ben Stiller sta finendo a Roma Zoolander 2, sono ancora tanti gli autori e attori sul set in Italia quest’estate: da Bellocchio a Zalone, da Laura Morante a Verdone, passando per Virzì, Pieraccioni e Roberto Andò con il suo cast internazionale. Fra gli altri, Marco Bellocchio, che ha già pronto Sangue del mio sangue con Piergiorgio Bellocchio, Alba Rohrwacher e Filippo Timi, per cui sembra molto probabile il debutto alla Mostra di Venezia (vista l’uscita il 10 settembre con 01) ed è a fine lavorazione anche per Fai bei sogni, trasposizione del bestseller di Massimo Gramellini, girata principalmente a Torino, con Valerio Mastandrea e Berenice Bejo (The artist) fra i protagonisti. Gennaro Nunziante e Checco Zalone hanno dato il via tra fine maggio e inizio giugno in Puglia al nuovo capitolo del loro sodalizio, Quo vado (in arrivo il 1 gennaio), nel quale il comico, abituale trionfatore al botteghino, recita con uno dei suoi idoli, Lino Banfi.
Paolo Virzì, dopo Il capitale umano, vira sulla ‘dramedy’ sociale on the road con La pazza gioia, scritta con Francesca Archibugi e interpretata da Micaela Ramazzotti, Valeria Bruni Tedeschi, Anna Galiena, Jasmine Trinca a Corrado Fortuna. E’ sul set da metà maggio, tra location come Roma, Montecatini e Viareggio (dove è appena arrivata anche una grande produzione di Bollywood, Thala 56). Da qualche giorno Carlo Verdone è tornato dietro la macchina da presa per L’abbiamo fatta grossa, commedia degli equivoci ‘gialla’ e avventurosa di cui è protagonista con Antonio Albanese, per un’uscita a fine gennaio. “Era troppo tempo che facevo film con delle attrici, stavolta volevo dedicarmi a un duetto maschile – ha detto il regista e attore – ho scelto Antonio Albanese, anche perché con lui non ho mai lavorato”. Laura Morante gira a Roma e dintorni la sua opera seconda da regista, Assolo, storia di una donna nel complesso passaggio da ‘accompagnata’ a single, del quale è protagonista fra gli altri, con Donatella Finocchiaro, Barbora Bobulova, la figlia Eugenia Costantini, Lambert Wilson e Francesco Pannofino. Si stanno per concludere le riprese della nuova commedia di Leonardo Pieraccioni, Il Professor Cenerentolo (in sala a dicembre), che ha fra gli interpreti anche Massimo Ceccherini, Laura Chiatti, Davide Marotta e Flavio Insinna. Sempre Laura Chiatti è tornata ad essere protagonista con Riccardo Scamarcio di una storia romantica in Io che amo solo te, adattamento diretto da Marco Ponti, del bestseller di Luca Bianchini. Il film, di cui le riprese si sono concluse da qualche giorno, ha fra gli interpreti anche Michele Placido, Maria Pia Calzone e Luciana Littizzetto.
Rocco Papaleo dovrebbe aver già iniziato le riprese di Buena Onda, nuovo film che nasce da un’avventura teatrale. E’ la storia di un viaggio in nave merci dall’Italia all’Uruguay, con Papaleo unico passeggero e Alessandro Gassmann cuoco di bordo.
Infine Roberto Andò sta completando la lavorazione di Le confessioni (fra le location oltre all’Italia, anche Francia e Germania), dove torna a dirigere Toni Servillo, già protagonista per lui di Viva la libertà. Il film racconta, scrive Cineuropa, “il potere, quello vero, quello al di sopra di tutto, con tono stravagante e poetico, visto attraverso gli occhi di un monaco (Servillo)”. Nel cast internazionale, fra gli altri, anche Daniel Auteuil, Connie Nielsen, Pierfrancesco Favino e Roman Polanski. Partiranno invece il 31 agosto a Santo Domingo per poi spostarsi a Roma, le riprese del nuovo cinepanettone di Neri Parenti, Vacanze ai Caraibi (in uscita il 17 dicembre), con Christian De Sica, Massimo Ghini, Angela Finocchiaro e Dario Bandiera.

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

Torino – I Musei Reali ospitano il set cinematografico per un film sulle origini dei Kingsman

Le sale e le collezioni del Palazzo Reale di Torino hanno affascinato la produzione internazionale …

IVREA. Dalla piscina di Arè (1991) ai funerali di Baleno a Brosso

Edoardo Massari (detto Baleno) nasce il 4 aprile 1963 in una famiglia operaia originaria di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *