Home / Italia / ROMA. Da cuore a tumori salute donne a rischio, più prevenzione
sanità
sanità

ROMA. Da cuore a tumori salute donne a rischio, più prevenzione

Il 23% delle donne è in sovrappeso, il 17% a rischio Alzheimer, ma a interessarle in modo particolare sono anche patologie cardiovascolari e tumori.

Spesso però non sono sensibili alla prevenzione. Tanto che solo poco più del 70% si sottopone a screening mammografico. E’ pensata per promuovere il loro benessere la Prima Giornata nazionale della Salute della Donna che si celebrerà il 22 aprile e presentata oggi a Roma.

Dedicata al premio Nobel Rita Levi Montalcini, di cui proprio il 22 aprile ricorre l’anniversario di nascita, “non si tratta solo di una celebrazione ma di una giornata che darà vita a misure concrete”, ha specificato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Sarà inoltre pienamente interattiva e pensata per coinvolgere i cittadini. Nel ‘Villaggio Salute della Donna’ che sarà ospitato presso l’Aranciera di San Sisto, “tutti i cittadini potranno essere operativi e dare il proprio contributo a tavoli interattivi e già da oggi possono iniziare a mandare input utilizzando l’ashtag #SD16”, ha spiegato Lorenzin.

Nell’ambito della due giorni, che sarà trasmessa in streaming sul sito www.giornatasalutedonna.it, sarà organizzato infatti un Laboratorio Gestazionale costituito da 10 tavoli tematici con rappresentanti di cittadini ed esperti. Ognuno sarà dedicato ad un argomento, tra cui sessualità, fertilità, donne migranti, prevenzione tumori, salute mentale, disturbi alimentari, cosmesi. Al termine, dai risultati verrà elaborato un Manifesto per la salute della donna. “Attraverso la salute delle donna passa la salute della società”, ha ribadito Lorenzin. “E’ infatti colei che gestisce le misure di prevenzione nella famiglia e prima attrice per la salute dei figli, ma è anche soggetto di cura”. Screening, area pediatrica e materiale informativo saranno disponibili all’ingresso del Villaggio che aprirà i battenti il 21 sera per l’inaugurazione dell’evento, alla presenza di donne dello spettacolo: da Gigliola Cinquetti a Marisa Laurito, da Alice e Noemi a Elena Sofia Ricci.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Leggi anche

MILANO. Salvini: “Tria? E’ tra i motivi per cui non c’è più il governo”

“L’ex ministro Tria è uno dei motivi per cui non c’è più il governo” gialloverde. …

ROMA. Ritirati farmaci con ranitidina, usata per l’acidità di stomaco: impurità cancerogena

L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha disposto il ritiro dalle farmacie e dalla catena distributiva …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *