Manuel Giacometto

La sfumatura di: Manuel Giacometto

Home / BLOG / ROCCA. Andrà all’asta l’alloggio lasciato in eredità dalla signora Piccatti

ROCCA. Andrà all’asta l’alloggio lasciato in eredità dalla signora Piccatti

Chissà cosa penserebbe oggi Maria Domenica Piccatti a veder realizzati, giorno dopo giorno e anno dopo anno, quel che aveva desiderato. Lei che se n’è andata per sempre 3 anni fa e che ha lasciato tutti i suoi averi al Comune di Rocca.

Una casa a Rocca, un alloggio a Torino e ulteriori 200mila euro. Da testamento, lasciti vincolati a progetti e interventi ambientali e paesaggistici.

Abbiamo utilizzato una parte dei soldi, 20 mila euro – racconta il sindaco, Fabrizio Bertettoper realizzare la scogliera vicino alla scuola materna. Mentre i restanti 180mila saranno investiti nel progetto di riqualificazione di ingresso del paese, un intervento appunto con particolari caratteristiche di tipo paesaggistico-ambientale”.

Il progetto definitivo è stato già approvato e prevede la sistemazione della piazza davanti al parco giochi. “Aspettiamo solo più l’okay della soprintendenza, visto che in quell’area è presente il ponte storico – prosegue il primo cittadino -. Poi appalteremo i lavori e, indicativamente, vedremo l’intervento già realizzato entro la fine del 2018”.

Ma non è finita qui, perché come detto oltre ai soldi ci sono anche la casa a Rocca e l’alloggio a Torino. Proprio quest’ultimo, di recente, è stato oggetto delle attenzioni della giunta comunale che nei giorni scorsi ha approvato la perizia di stima che aveva commissionato l’Amministrazione. Il bene vale 94mila euro, sarà alienato, venduto all’asta al miglior offerente.

Quei soldi – spiega Bertetto  li destineremo sugli interventi legati al dissesto idrogeologico. A Rocca ci sono delle frane che si sono aperte l’anno scorso, grazie alla vendita dell’alloggio potremo mettere in sicurezza il territorio”.

In un secondo momento, poi, l’Amministrazione si occuperà di dare l’incarico per la perizia di stima anche della casa presente a Rocca, che sarà alienata.

Commenti

Leggi anche

Con il passare degli anni….

Con il passare degli anni…. Con il passare degli anni ho scoperto che i momenti …

CHIVASSO. Salvatore Pronestì, un artista orgoglio della nostra città

Salvatore Pronestì, un nome “sinonimo” di pittura ad olio, acquerello, tempera, tecnica mista, pastello, carboncino, …