Home / Dai Comuni / RIVOLI. Quarantenne muore per shock anafilattico in ospedale

RIVOLI. Quarantenne muore per shock anafilattico in ospedale

Un uomo di 40 anni, padre di tre figli, è morto, giovedì scorso, per arresto cardiaco dopo essere stato sottoposto a un intervento di rinoplastica e tonsillectomia all’ospedale di Rivoli. Sulla vicenda, l’ospedale ha avviato un’indagine interna. “In questi casi, si cerca sempre di chiarire l’accaduto. Non c’è alcuna relazione tra l’intervento e il decesso del paziente – dichiara il direttore sanitario dell’Asl To3 Flavio Boraso – Il medico lo ha visitato un’ora prima e le sue condizioni erano più che buone. Abbiamo chiesto l’autopsia per chiarire le cause della morte: si tratta di un arresto cardiaco legato a uno shock anafilattico. Il paziente non ha dichiarato nessuna allergia e aveva già assunto in precedenza lo stesso antibiotico che gli è stato somministrato”. A quanto si apprende, il quadro clinico dell’uomo ha avuto un decadimento improvviso delle condizioni generali di salute con una gravissima compromissione dei parametri vitali.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Natale: l’Ascom litiga con Castello

CHIVASSO. Natale: l’Ascom litiga con Castello. “Abbiamo appreso ieri che il Comune di Chivasso non …

CHIVASSO. Ci ha lasciati Ginetta Dondero

CHIVASSO. Ci ha lasciati Ginetta Dondero. Si è spenta, all’età di 80 anni, Maria Teresa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *