Home / In provincia di Torino / RIVAROLO. Rostagno dice “no” al condono, Bertot è furioso: “Che porcata!”
Fabrizio Bertot, Riparolium

RIVAROLO. Rostagno dice “no” al condono, Bertot è furioso: “Che porcata!”

Niente pace fiscale, rottamazioni e condoni per i rivarolesi. L’Amministrazione comunale ha deciso di non aderire alla “definizione agevolata delle ingiunzioni fiscali e di pagamento relative ai tributi e alle altre entrate comunali”. L’ha fatto approvando una delibera di giunta pubblicata nei giorni scorsi sull’albo pretorio online. Si parla, ad esempio, di Imu e Tasi,…

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Manuel Giacometto

Manuel Giacometto
La sfumatura

Leggi anche

IVREA. Fondazione Carnevale: nuovo statuto o golpe? Tagliate fuori le Componenti…

Guarda caso la macchina fotocopiatrice, l’altro mercoledì sera, in Municipio, proprio non funzionava. Apri il …

IVREA. Il sindaco Stefano Sertoli e la “cultura” a sua insaputa

La notizia è un’altra di quelle che si possono aggiungere al lungo elenco delle cose …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *