Home / Dai Comuni / RIVAROLO. Rosboch: “Troppa amarezza, non mi ricandido”
Domenico Rosboch

RIVAROLO. Rosboch: “Troppa amarezza, non mi ricandido”

Quel ch’è successo lo sappiamo tutti. Pochi mesi fa il presidente del consiglio Domenico Rosboch ha dato le dimissioni dal suo ruolo, rimanendo in aula come semplice consigliere. Le motivazioni? “Non mi sono sentito coinvolto nelle decisioni dell’Amministrazione – aveva spiegato -. Con il tempo in me è prevalso [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Manuel Giacometto

Manuel Giacometto
La sfumatura

Leggi anche

QUINCINETTO. Frana sulla A5: presentata la nuova viabilità alternativa

La nuova procedura di viabilità alternativa, predisposta dalla Protezione civile della Valle d’Aosta e relativa …

CHIVASSO. Marcella Carra: “Non ho permesso alla malattia di impedirmi di vivere la mia vita e di farmi sentire diversa dagli altri”

Una donna forte, Quella che ci siamo trovati davanti. Si tratta di Marcella Carra, una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *