Home / Dai Comuni / RIVAROLO. Bimbi abbrustoliti dal sole, maestre si portano i frangisole
Il consigliere

RIVAROLO. Bimbi abbrustoliti dal sole, maestre si portano i frangisole

Bimbi arrostiti dal sole a dispetto dell’atmosfera invernale. Intontiti dai capogiri quando in classe si dovrebbe far lezione. E dire che la nuova scuola elementare di via Lamaire era stata inaugurata soltanto l’estate scorsa… Eppure i lavori non sono stati ultimati, almeno quelli relativi alla struttura esterna, trascurando l’impianto di aerazione e di protezione dei raggi solari. Col risultato che il sole tiepido di questi giorni ha frastornato non poco allievi ed insegnanti. Le lamentele sono arrivate dritte dritte alle orecchie del Movimento 5 Stelle che in quattro e quattr’otto ha messo giù un’interrogazione in vista del Consiglio Comunale convocato per mercoledì 23 dicembre a Palazzo Lomellini. “Ci sono pervenute segnalazioni di importanti disagi – spiega il capogruppo Alessandro Chiapetto – a causa del calore all’interno delle aule tale da far ricorrere le insegnanti alla adozione di frangisole di fortuna ai vetri delle finestre dal momento che le lamiere microforate poste all’esterno risultano non adeguate”. Una pecca mica da niente se si considera che la data di fine lavori del nuovo plesso era stato spostata diverse volte nell’arco di quest’anno tra intoppi burocratici ed esigenze della ditta per completare i lavori. Nel maggio 2015 il Movimento 5 Stelle aveva svolto il sopralluogo, richiesto al Sindaco Alberto Rostagno, nel corso del quale era stato prospettata la fine agosto per la chiusura del cantiere, per la parte strutturale ed interna, ed un mese o poco più per la parte esterna. “l complesso, benché di nuova concezione costruttiva – aggiunge Chiapetto -, non è dotato di sistemi di raffrescamento dell’aria ma, ci risulta, solo di una circolazione forzata”. E come se non bastasse la facciata principale è rivolta verso sud, quindi in totale esposizione solare. “Ci risulta che alla data odierna i lavori esterni non siano conclusi – chiosa Chiapetto – e che, per tale motivo, manchi un luogo di sfogo ove i bambini possano uscire all’aperto durante gli intervalli tra le lezioni”.

 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIAVERANO. Il cantante Matteo Romano gira sul Sirio il suo ultimo video

Dopo Caparezza, un altro cantante, Matteo Romano, sceglie Chiaverano per girare il video della sua …

BRUSASCO. Dana: ai domiciliari ma lontana dalla sua amata valle

“Fuori dal carcere, purtroppo ai domiciliari e non nella mia amata valle, ma a Torino”. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *