Home / Dai Comuni / RIVALBA. “Andate a votare: evitate il commissariamento”
LA LISTA guidata da Davide Rosso che si candida a sindaco per la quarta volta

RIVALBA. “Andate a votare: evitate il commissariamento”

Il 21 settembre potrebbe conquistare il suo quarto mandato alla guida della città, il quinto se si considerano anche i 5 anni da vice sindaco. Stiamo parlando del sindaco di Rivalba, Davide Rosso. La carriera di Rosso, a Rivalba, come sindaco, inizia 20 anni fa quando diventa primo cittadino per la prima volta. Resta sindaco fino al 2010, dopo 2 mandati, però, la legge gli impone di lasciare per fare spazio a qualcun altro. Così, diventa vice sindaco del primo cittadino Piero Gianella. Nel 2015, però, torna in campo in prima persona e riconquista la carica di primo cittadino. Questa volta, alle elezioni, non avrà sfidanti, l’unico avversario sarà il quorum. Ad accompagnarlo, in lista, consiglieri e assessori che fanno già parte dell’attuale squadra di governo.

Questo l’appello al voto rivolto dal sindaco uscente e allo stesso tempo candidato sindaco, Davide Rosso.

“Carissimi Concittadini, – scrive Rosso – carissimi Rivalbesi, sono trascorsi 5 anni da quando ci avete dato fiducia. Cinque anni in cui ci siamo impegnati e nei quali abbiamo progettato, costruito, risolto problemi, e infine affrontato una pandemia! L’impegno da parte di tutta la nostra Squadra è stato tanto e siamo pronti a garantirlo per ulteriori cinque anni con la vostra rinnovata fiducia e con il vostro importante supporto. La squadra di Indipendenti per Rivalba è sostanzialmente la stessa, quella che ha dimostrato solide capacità di amministrare e di gestire situazioni anche complesse con innegabile ed evidente impegno. Dopo tante campagne elettorali mi trovo, ci troviamo, ad affrontare un avversario nuovo: il quorum. Se domenica e lunedì prossimi non andranno alle urne almeno il 50% degli aventi diritto Rivalba verrà commissariata, con tutte le difficoltà di un commissariamento per un comune come il nostro, aggravate dal momento non proprio dei più tranquilli. L’avvio delle scuole, l’autunno con le sue criticità, ma soprattutto un comune senza una guida, non è proprio quello che auspico per noi Rivalbesi. In questi giorni di campagna elettorale abbiamo cercato di far comprendere ai Rivalbesi l’importanza di avere un’amministrazione comunale al posto di un commissario prefettizio. Non posso dire che gli “Indipendenti per Rivalba” siano migliori degli altri perchè non ci sono gli altri questa volta, posso solo dire che gli “Indipendenti per Rivalba” ci sono e sono fortemente motivati a continuare nel lavoro intrapreso con sempre rinnovate e grandi energie. Ai Rivalbesi chiediamo di andare a votare tutti il 20 e 21 Settembre per garantire la continuità e il buon governo di Rivalba”.

Commenti

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

Nuovo DPCM. Feste vietate, cinema chiusi, stop a palestre, scuole al 75% e al ristorante fino alle 18

Ristoranti chiusi alle 18 e la domenica, stop a cinema e teatri, congressi e concorsi, …

Giorgia Povolo

IVREA. Cambia l’organizzazione del servizio pre e post scuola. Bufera su Povolo. “Ma cosa vi siete fumati?”

E’ bastato avvisare le famiglie che a partire da lunedì 26 ottobre sarebbe cambiata l’organizzazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *