Home / Dai Comuni / QUASSOLO. Due brasiliani prendono la residenza in paese: rivendicano la parentela con un avo del 1870

QUASSOLO. Due brasiliani prendono la residenza in paese: rivendicano la parentela con un avo del 1870

C’erano alcuni brasiliani che non vedevano l’ora di prendere la residenza a Borgofranco. Un altro, più piccolo, voglioso di diventare cittadino di Carema. Ora si aggiungono due neo cittadini italiani di Quassolo, con tanto di decreto firmato dal sindaco, Agostino Blanc, qualche giorno fa. Non è uno [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

MONTEU. Giunta tutta rosa, il TAR respinge il ricorso di Boraso

A fronte del ricorso presentato dal consigliere di minoranza Alexander Boraso, in merito alla presunta …

SETTIMO. Giorno Memoria, Segre: “Rinsaldare legame civile e morale”

“Senza memoria è impossibile una cittadinanza consapevole e pienamente democratica. Spero che il Giorno della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *