Home / Dai Comuni / QUAGLIUZZO. Un Comune che è un concentrato di attività

QUAGLIUZZO. Un Comune che è un concentrato di attività

Con i suoi due chilometri quadrati è il Comune con la superficie più piccola di tutto il Piemonte.
Eppure, Quagliuzzo, 324 abitanti, non si fa mancare nulla.

A cominciare dall’ambiente naturale immerso nella collina Eporediese e a due passi da Ivrea, è considerato la “Beverly Hills” di tutta la regione per via del suo clima mite in tutte le stagioni.

Poi c’è l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pier Luigi Terzi che fa di tutto per mantere vivo il paese nonostante le risorse economiche sono quello che sono. E ci riesce, eccome se ci riesce.

Qui non c’è settimana che passa in cui non venga organizzato un evento.

Un esempio? I “Venerdì d’autunno”, che in questi mesi in cui non si ha tanta voglia di andare lontano propongono serate su temi che stanno a cuore alla popolazione, come la coltivazione del mais. La conferenza è in programma per venerdì 10 novembre alle 21. Parteciperanno  l’azienda Cascinassa di Pavone, il Mulino di Piova di Cuorgnè, l’associazione antichi mais piemontesi di San Giorgio e Renzo Zucca.

Ma c’è anche la casetta di Babbo Natale, che viene inaugurata ogni anno il giorno dell’Immacolata. Una tradizione locale, ma non solo. L’evento infatti porta in paese centinaia di bambini provenienti da tutto il territorio.

Rivolto ai bambini è anche il prossimo progetto del primo cittadino.

Tra due settimane aprirà un concorso che consentirà a chi ha tra i 6 ed i 14 anni di disegnare il nuovo parco giochi comunale.

Avranno la possibilità di essere architetti per un giorno – dice il primo cittadino -. Una commissione valuterà i disegni ed il disegno più bello verrà realizzato davvero”.

E poi?

E poi c’è il commercio, con la parrucchiera, il circolo ricreativo Arci Sircol ed Quajuss che offre intrattenimento e piatti caldi alla popolazione, ed è a tutti gli effetti un esercizio commerciale, e diversi studi di professionisti.

E il mercato del martedì su cui presto potrebbero esserci delle novità. Il sindaco Terzi sta lavorando anche su questo.

L’obiettivo è di ripopolarlo aumentando il numero dei banchi per offrire alla popolazione sempre qualcosa in più.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

avetta

IVREA. Trasporti, Avetta: “Esiste un caso Canavese?”

Il Consigliere regionale Alberto AVETTA (PD): “Si attivi un tavolo di confronto in Regione che …

CHIVASSO. Le partite iva vogliono essere ascoltate

Le partite iva vogliono essere ascoltate. Nuova settimana, nuove interviste: Alfredo di Marco e Ivan …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *