Home / In provincia di Torino / QUAGLIUZZO. C’è la firma: dopo tre anni rinasce la Pro Loco

QUAGLIUZZO. C’è la firma: dopo tre anni rinasce la Pro Loco

La Pro Loco di Quagliuzzo è rinata. Dopo la sua chiusura, avvenuta nel 2015, l’amministrazione e l’associazione hanno firmato una convenzione (della durata di 5 anni) per la gestione delle strutture a carattere sportivo e l’organizzazione di eventi culturali. Si tratta delle strutture comunali presenti in Largo Caduti per la Libertà: il pluriuso adiacente al campo sportivo, il Campo Sportivo con annessi locali ad uso spogliatoio e l’area “campo bocce”.  La Pro Loco, nella convenzione, si è impegnata a concedere le strutture a privati e Enti del Comune di Quagliuzzo che ne facciano richiesta per l’organizzazione di manifestazioni pubbliche o private purchè di carattere etico e morale coerente con la destinazione d’uso delle strutture suddette e dei principi che sovrintendono la costituzione di organizzazioni che si riconoscono nella statuto delle Pro Loco. L’associazione, poi, può apportare, a proprie spese, modifiche strutturali e migliorie alle strutture che riceve in gestione previa acquisizione di parere vincolante da parte del Comune di Quagliuzzo. Tutte le spese di manutenzione ordinaria sono a carico della Pro Loco Quagliuzzo comprese le spese di gestione degli immobili: Luce , Gas e Acqua (per i privati ). Le spese per la manutenzione straordinaria, invece, saranno a carico del comune.L’idea dell’amministrazione sarebbe quella di creare una sola grande Pro loco con gli altri piccoli comuni della zona, l’obiettivo sarebbe quello di collaborare tutti insieme per raggiungere un progetto comune, la promozione del territorio. Barlese sostiene che si potrebbe partire, ad esempio, partecipando gli uni alle manifestazioni degli altri, “per poi pensare, di realizzare un’unica grande festa che coinvolga tutti, magari suddivisa su serate diverse, ognuna organizzata in uno dei Comuni”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Green Days Tour, sabato 7 dicembre il comico Beppe Braida era in città

Sabato pomeriggio, 7 dicembre, il sindaco Claudio Castello e i membri della Giunta hanno incontrato …

MEZZENILE. Il ponte che collega montagna e città nel presepe di cioccolato

L’incontro tra la montagna e la città è il tema del “più dolce dei presepi” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *