Home / Turismo Grandi Eventi / Carnevale di Ivrea / Presentati i personaggi del Carnevale 2014
Da sx alma, cafasso, stracuzzi, actis perino

Presentati i personaggi del Carnevale 2014

Presentati i personaggi maschili dell’edizione 2014 dello storico Carnevae di Ivrea. Il Generale è Morris Stracuzzi mentre Massimo Actis Perino è stato riconfermato Sostituto Gran Cancelliere e Paolo Cafasso Podestà. Entra così nel vivo la fase di preparazione dell’evento che inizierà il 6 gennaio e avrà i suoi giorni clou tra sabato 1 e martedì 4 marzo.

L’edizione 2014 – sottolinea il Presidente della Fondazione Alberto Almaè nelle mani di tre conoscitori delle tradizioni che da anni partecipano attivamente alla realizzazione del Carnevale. Sono sicuro che sapranno dargli tutto il lustro che la Città si aspetta. Auguro di svolgere al meglio il loro compito, senza dimenticare di divertirsi“.

Morris Stracuzzi è nato a Ivrea nel 1968 è sposato con Monica ed è papà di Margherita. Ha frequentato fin da piccolo il mondo carnevalesco con il papà Pierangelo e lo zio Rino, tamburino del gruppo Pifferie e Tamburi. All’età di 12 anni è entrato nei Tuchini del Borghetto, a 13 ha indossato la casacca degli scacchi che ha svestito nel 1991 passando agli Amis dal Pourtigal. Nel 2002 è entrtoa a far parte del gruppo Pifferi, dapprima come tambeur poi com tamburino e, dal 2006 come suonatore di grancassa. Morris Stracuzzi è agente di commercio di Castrol e assicurativo per il Gruppo Fondiaria Sai, agenzia di Pont St. Martin.

Massimo Actis Perino ha 48 anni, vive ad Arè di Caluso e lavora come sub agente per la Società Reale Mutua Assicurazioni. E’ stato arancere negli Scacchi dal 1978 al 1984, Ufficiale nello Stato Maggiore dal 1985 al 1995, dal 2004 è negli Amid ad Piassa d’la Granaja e nel 2012 è arrivato il ruolo di Sostituto Gran Cancelliere.

Paolo Cafasso ha 49 anni, olivettiano, vive a Montalto Dora con la moglie Monica ed i figli Veronica e Federico, rispettivamente Paggetto della Violetta nel 2006 e Ufficiale dello Stato Maggiore di Montalto Dora. E’ stato arancere a piedi dal 1978 nelle Pantere poi negli Arduini di cui è stato Presidente nel 2000 e Scorpione d’Oro. Nel 2003 è stato eletto Presidente dell’Associazione Aranceri a Piedi e nel 2012 Console del Castello di Montalto. E’ Gran Camerlengo nella Confraternita Associazione Storici Assaggiatori Canevaleschi, responsabile del Settore Giovanile Valle D’Aosta Calcio e vicepresidente dello Sci Club che organizza tra l’altro l’annuale torneo “Sci Arancia”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VILLAREGGIA. Rave party lungo le sponde della Dora

È in corso da questa mattina un rave party lungo le sponde della Dora. Circa …

CHIVASSO. Patrizia Martini ci racconta come è diventata la donna che è oggi

Solare, allegra, in gamba e indubbiamente molto “fashion”, una donna che di moda se ne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *