Home / Attualità / POTENZA. Fca: Melfi; Uilm, premio efficienza ‘assottigliato’ da tasse
Fiat Chrysler Automobiles
Fiat Chrysler Automobiles

POTENZA. Fca: Melfi; Uilm, premio efficienza ‘assottigliato’ da tasse

Il premio di efficienza per i lavoratori dello stabilimento Fca di Melfi (Potenza) “è considerevolmente assottigliato dalla tassazione”: lo ha reso noto la Uilm lucana, precisando che su 1.300 euro “lo Stato ha prelevato dalle tasche degli operai 455 euro”, con “un’incidenza fiscale media del 25%, più un carico previdenziale del 9,4%, per un totale di circa il 35% di pressione fiscale”. Si tratta comunque di “una busta paga molto pesante, finalmente dopo la cassa integrazione e un periodo di lavoro a pieno regime con tutti lavoratori che hanno superato la retribuzione di oltre duemila euro”, ma – secondo quanto evidenziato dalla Uilm in una nota – è “pesante solo sulla carta”.

Uil e Uilm hanno quindi evidenziato che, “nonostante le pressanti richieste” del sindacato, il ministero dell’Economia per il 2015 non ha stanziato risorse per consentire la tassazione agevolata al dieci per cento dei salari di produttività per i lavoratori dipendenti. Accade così che nel nostro Paese gli unici a pagare le tasse con la trattenuta diretta in busta paga sono i lavoratori dipendenti”. Secondo la Uilm, inoltre, “resta emblematico quello che i lavoratori stanno vivendo a Melfi: da un lato si creano le aspettative avendo contribuito giorno dopo giorno al raggiungimento del tanto atteso premio di risultato, per poi ritrovarsi in busta paga un taglio vicino al 35%”. Per quanto riguarda infine la premialità per i dipendenti delle aziende dell’indotto Fca, la Uilm “ritiene che l’importo forfettario di 900 euro debba considerarsi un acconto”, chiedendo così “la piena applicazione dall’accordo sottoscritto il 25 giugno 2015 nella sede di Confindustria Basilicata”.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

Nicola Scarlatelli

Indagine Cna: fatturati a picco Ma solo l’8,5% vuole chiudere

CNA Torino presenta l’Indagine economica sulla piccola impresa realizzata dal proprio Ufficio Studi e relativa …

CHIVASSO. Continua il progetto “Spesa Solidale Chivasso”

Il progetto “Spesa Solidale Chivasso”, nato durante la fase 2 dell’emergenza Coronavirus, non si ferma. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *