Home / Dai Comuni / PONT. La Tari rinviata di un mese
TARI

PONT. La Tari rinviata di un mese

L’amministrazione comunale di Pont ha annunciato il rinvio di un mese per il pagamento della TARI: lo ha deliberato la giunta, svoltasi in modalità telematica il 7 maggio, “per non gravare  in modo eccessivo sui cittadini in questo momento di forte emergenza sanitaria, economica e sociale”. Nei giorni precedenti – si legge in un comunicato – “si era data indicazione all’Ufficio Tributi ed al Servizio Finanziario di prevedere riduzioni tariffarie relative alla Tari 2020 per le utenze non domestiche sulle quali era gravato maggiormente il peso della chiusura imposta dalle normative nazionali a causa covid-19”. Nella stessa giornata in cui è stata deciso lo spostamento della scadenza  “si è appreso che l’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) ha definito le regole per l’applicazione delle riduzioni nell’anno in corso”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VISTRORIO. Terzago e Filetti al fianco di baristi e ristoratori: “Sì allo sconto Tari”

“Penso e spero che si sia trattato solo di un malinteso”. Ecco come la pensa …

sequestrati alimenti dai carabinieri del Rac

DRUENTO. Insultava e picchiava la madre per avere soldi, arrestato

A Druento i carabinieri hanno arrestato un tedesco di 29 anni per maltrattamenti in famiglia. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *