Home / Dai Comuni / PONT CANAVESE. Evade dai domiciliari, marocchino torna in carcere
Carcere
Carcere

PONT CANAVESE. Evade dai domiciliari, marocchino torna in carcere

Torna in carcere Morad Khalissi, 20enne di origine marocchina residente a Pont Canavese che, a marzo, era stato arrestato dalla polizia. Fermato dai carabinieri lo scorso 10 maggio per evasione dagli arresti domiciliari, ieri il tribunale di Ivrea, su richiesta della procura, ne ha disposto il trasferimento in carcere. A marzo, dopo essersi masturbato davanti ai pazienti dell’ospedale eporediese e aver rovistato negli armadietti del personale, aveva anche ferito un infermiere nel tentativo di scappare.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

noè fiano

FIANO. Francesca Noè non si ricandida, ci sarà solo Casale?

Cinque anni fa, una campagna elettorale di fuoco. Da un lato Luca Casale, con la …

CHIVASSO. L’ultimo abbraccio a “Nice”

CHIVASSO. L’ultimo abbraccio a “Nice”. C’erano i volontari della Croce Rossa, le “sue” crocerossine, i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *