Home / Dai Comuni / PIOBESI. Rifiuti: Carabinieri individuano 500 tonnellate di rifiuti stoccate illecitamente, marito e moglie denunciati

PIOBESI. Rifiuti: Carabinieri individuano 500 tonnellate di rifiuti stoccate illecitamente, marito e moglie denunciati

I carabinieri della Stazione di Leini (TO) congiuntamente ai colleghi del Noe e del Gruppo CC forestale Nipaaf di Torino (Nuclei investigativi di polizia ambientale e forestale) hanno controllato e perquisito una società che effettua trasporto, stoccaggio, cernita, trattamento e smaltimento di qualsiasi rifiuto industriale sia pericoloso che non pericoloso. Sono specializzati nell’avvio al recupero di ogni tipologia di carta e cartone, sia nel territorio europeo sia in quello extra europeo, con sede legale in Torino e impianto operativo in Piobesi Torinese. 

L’amministratore delegato e la moglie, in qualità di socia,  sono stati  denunciati, a vario titolo, per inosservanza delle prescrizioni nella gestione dei rifiuti e gestione illecita di rifiuti e per ricettazione di 128 scope elettriche di dubbia provenienza. Nel deposito sono state stoccate 500 tonnellate di rifiuti speciali non pericolosi, in aree interne ed esterne ai capannoni in violazione prescrizioni, in termini di quantità, smaltimento e sicurezza antincendio, del testo unico ambiente.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Ricaldone farmacia ceres

CERES. La farmacia di montagna ai tempi del Coronavirus

CERES. La mascherina copre tre quarti del volto ma gli occhi, quelli, non tradiscono mai. …

lavoro

IVREA. Cantieri di lavoro per persone disoccupate “over 58”

Il Comune di Ivrea ha riaperto i termini per la consegna delle candidature dei cantieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *