Home / Dai Comuni / PIANEZZA. Cucina tavola calda era bisca clandestina, scoperta da GdF
GUARDIA DI FINANZA

PIANEZZA. Cucina tavola calda era bisca clandestina, scoperta da GdF

Dietro l’insegna ‘Cucina. Vietato ai non addetti’ di un bar tavola calda di Pianezza (Torino), si nascondeva una bisca clandestina. È la scoperta della Guardia di finanza che, nel locale, ha trovato una sala giochi illegale a cui potevano accedere, da un passaggio interno del palazzo, solo clienti selezionati e fidelizzati. Dagli accertamenti dei finanzieri di Susa (Torino) è emerso che le videoslot non erano state collegate alla rete dei Monopoli di Stato. Le indagini continuano per risalire agli introiti non dichiarati. Il titolare del bar rischia sanzioni sino a 100mila euro.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VARISELLA. Foibe: spazio dedicato a Cossetto, no a proposta Casa Pound

Il consiglio comunale di Varisella  ha respinto la proposta di un consigliere di Casa Pound, …

BRANDIZZO. Lutto in paese per la scomparsa del dottor Ellena

La notizia è di quelle che lasciano senza parole, increduli e con il lutto nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *