Home / BLOG / PERTUSIO. Il sindaco fa il cantoniere: “Così i cittadini risparmiano”
Antonio Cresto

PERTUSIO. Il sindaco fa il cantoniere: “Così i cittadini risparmiano”

Il sindaco di Pertusio Antonio Cresto per tutto il 2018 ha svolto il ruolo di cantoniere per non gravare sulle tasche dei cittadini. Già nel 2011 aveva dimostrato di essere un sindaco tutto fare quando alla guida di un trattore aveva ripulito il paese perché il servizio di raccolta rifiuti era in crisi. Anche in questa occasione c’entrano i rifiuti e più precisamente la sentenza del Tar in merito al ricorso fatto dal Consorzio Canavesano Ambiente, il gruppo che unisce alcuni Comuni del Canavese e che ha affidato alla Tecknoservice il servizio di raccolta rifiuti, perché il Comune si è rifiutato di pagare il piano dei costi.

Nel 2017 il piano dei costi è arrivato a Giugno quando ormai il Bilancio di Previsione era già chiuso. Ma oltre ad essere arrivato in ritardo la somma da pagare era molto più alta rispetto ad altri piccoli Comuni posizionati in luoghi molto più difficili da raggiungere. Per questo motivo non abbiamo pagato”, ha spiegato il sindaco Antonio Cresto.

Nasce così un contenzioso con il Consorzio Canavesano Ambiente seguito da un ricorso al Tar e da una sentenza che obbliga il Comune di Pertusio a pagare più di 53mila euro e ad accollarsi anche le spese legali del valore di un migliaio di euro. “Dopo la sentenza ho deciso di non fare ricorso perché è inutile accanirsi contro un sistema ormai superato. Quei soldi erano stati già previdentemente accantonati. Mancavano però quelli delle spese legali e così per non gravare sulle tasche dei cittadini ho pensato di rimandare al 2019 il bando per l’assunzione di un nuovo cantoniere dopo che Piergiuseppe (lo storico cantoniere del paese) era andato in pensione. Per un anno mi sono occupato io di tutto” ha concluso Cresto.

Così dal novembre del 2017 i cittadini hanno potuto vedere il sindaco alla guida del furgoncino del Comune e per strada a svolgere tutti quei compiti che solitamente spettano al cantoniere. In molti hanno capito la sua decisione e il suo lavoro e l’hanno aiutato .

Commenti

Blogger: Jessica Sinopoli

Jessica Sinopoli
Spazio bianco

Leggi anche

CAREMA. Un malore improvviso strappa alla vita l’ex sindaco Giovanni Aldigheri

Aveva 67 anni anni il vicesindaco Giovanni Aldigheri e nulla che facesse presagire la tragedia. …

CHIVASSO. Moretti: “Lascio per il lavoro in ospedale”. Castello ringrazia l’ormai ex assessore

Annunciato ieri, è arrivato oggi il comunicato ufficiale da Palazzo Santa Chiara, a firma dell’ufficio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *