Home / In provincia di Torino / PEROSA. Parcogiochi distrutto dai vandali
Giochi per bambini
Giochi per bambini

PEROSA. Parcogiochi distrutto dai vandali

Parcogiochi off limits. I bambini non potranno più utilizzare le giostrine. Le famiglie dovranno andare a Pavone, a San Martino o a Scarmagno. Colpa dei vandali che han completamente distrutto le attrezzature. E, con le tasche vuote con cui si ritrova il Comune, il Sindaco Michele Borgia ha deciso di vietarne l’utilizzo. La settimana scorsa ha firmato un’aposita ordinanza. Chiusa, quindi, si spera non per sempre, l’area verde comunale da cui si accede passando dalla piazza del Municipio e via del Cedro. Le giostrine saranno tolte. Via lo scivolo, via l’altalena, e tutto il resto. Non rimarrà che un triste fazzoletto verde. Borgia alza le braccia: “non c’erano alternative – dice, e scrive – le strutture non sono più sicure e rischiano di mettere a repentaglio l’incolumità pubblica”. Acquistare nuovi giochi costerebbe troppo, specie di fronte al rischio continuo di vederli danneggiati, per cui occorrerebbe anche qualche sistema di sorveglianza, già richiesto da diversi cittadini. Tra i tagli dello Stato e la necessità di far quadrare il bilancio, non resta che sperare in contributi da enti esterni o nell’aiuto di qualche benefattore.

Colpa dei soliti noti. A Perosa gli atti di vandalismo sono praticamente all’ordine del giorno. Al parco giochi han divelto persino i paletti che sostenevano le reti perimetrali dell’area, poi gettati nella piattaforma da basket. In passato il Comune ha dovuto fare i conti con altri spiacevoli episodi. Basta pensare ai danni nelle vigne, tra vecchi casotti rotti, piccoli incendi. Oppure, ancora, ai petardi scoppiati pochi anni fa sotto l’arco del Comune.

 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Si rompe un tubo dell’acqua, disagi per 4 ore

Alle ore 18 di questa sera si è rotta una tubatura dell’acqua in corso Galileo …

Carcere Ivrea

IVREA. Carceri: detenuto tenta suicidio, salvato da agenti

Un detenuto italiano di 35 anni, in carcere a Ivrea per omicidio e per questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *