Home / Dai Comuni / PAVONE. Tabaccaio uccide ladro: Pd, prime vittime menzogne di Salvini

PAVONE. Tabaccaio uccide ladro: Pd, prime vittime menzogne di Salvini

“Se fosse vero che il tabaccaio di Ivrea ha sparato dall’alto e alle spalle saremmo di fronte alle prime due vittime delle menzogne di Salvini sulla legittima difesa. Il ladro, sanzionato per un furto con la pena di morte direttamente eseguita sul posto, e il tabaccaio, ingannato dalla propaganda del governo, che si ritrova indagato per omicidio volontario. Perché anche oggi, nonostante la riforma, la difesa è legittima solo a certe condizioni, e non può mai trasformarsi in giustizia fai da te”. Così il capogruppo del Pd nella commissione Giustizia della Camera, Alfredo Bazoli.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Cagliero Traves

TRAVES. Cagliero porge l’altra guancia: “Non voglio fare polemica”

Nessuna replica al vetriolo da parte del sindaco di Traves Mario Cagliero alle dichiarazioni piccate …

devietti ciriè

CIRIÈ. Contenzioso al Tar, Devietti: “In questa vicenda non ha vinto nessuno”

CIRIÈ. «Purtroppo in questa vicenda non ha vinto nessuno». Così il sindaco Loredana Devietti commenta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *