Home / BLOG / PAVONE. Rubano fiori dalle tombe: è allarme

PAVONE. Rubano fiori dalle tombe: è allarme

Non c’è pace per i defunti del cimitero di Pavone. Alle annose questioni, adesso si deve aggiungere anche il problema dei furti di fiori. E dire che i cimiteri dovrebbero essere un luogo di culto, dove poter pregare, recitare una preghiera verso i propri defunti e anche portare una semplice rosa piuttosto che una composizione floreale.

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Mattia Aimola

Mattia Aimola
Senza peli sulla penna

Leggi anche

I gatti.

Rispettare me stesso molte volte è saper dire di no senza aver paura di deludere …

IVREA. Partorire come a casa, ‘stanza Aurora’ all’ospedale

L’Asl To4 ha inaugurato, nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Ivrea, la Stanza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *