Home / Attualità / PAVIA. Sgominata organizzazione criminale che rubava idrocarburi
Auto carabinieri
carabinieri

PAVIA. Sgominata organizzazione criminale che rubava idrocarburi

I carabinieri del Comando provinciale di Pavia hanno sgominato un’organizzazione criminale transnazionale, costituita da italiani e lettoni, che si era specializzata nel furto di idrocarburi ai danni di società operanti nel nord Italia, come l’Eni Spa, la Sarpom Srl e la Sigemi srl. Le persone arrestate sono sette: tra queste figurano anche tecnici che lavoravano nell’ex Unione Sovietica, ex dipendenti di società petrolifere dell’Est europeo e italiani addetti principalmente alle attività di intermediazione e logistiche.
Il petrolio veniva rubato dagli oleodotti interrati nel territorio dell’Italia settentrionale (in particolare nelle province di Pavia, Piacenza, Milano, Lodi, Novara e Alessandria) e dirottato poi in magazzini a disposizione dell’organizzazione criminale. I quantitativi di idrocarburi sottratti erano ingenti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

vaccino

Dal 26 ottobre in Piemonte la campagna di vaccinazione contro l’influenza

Lunedì 26 ottobre parte in Piemonte la campagna di vaccinazione per l’influenza. In base alle indicazioni …

Un nuovo portale per i servizi sanitari piemontesi

Un unico indirizzo on line, facile, veloce e sicuro, per utilizzare i servizi digitali della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *