Home / Cucina / Antipasti / Parmigiana
Parmigiana

Parmigiana

Ricetta del Giorno 31.08.14

Parmigiana

Ingredienti (per 4 persone)

2 cucchiai di oliva extra vergine di oliva
1 cipolla affettata fine
300g di pomodori pelati
8 foglie di basilico
4 melanzane medie tagliate a fettine di 1cm di spessore, cosparse di sale grosso e lasciate spurgare in uno scolapasta per 1 ora
farina per infarinare
olio per friggere
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
350g di mozzarella tagliata a fettine
sale q.b.

Preparazione

Riscaldiamo 1 cucchiaio di olio in una padella e soffriggiamo la cipolla, mescolando continuamente. Aggiungiamo i pomodori e lasciamo cuocere a fuoco medio-basso per 20 minuti.
Aggiungiamo 4 foglie di basilico al sugo di pomodoro a fine cottura. Quindi setacciamo il sugo in un colino sottile, schiacciando le parti più grosse con un cucchiaio di legno, così che sia ben liquido.
Riscaldiamo abbondante olio per friggere. Infariniamo le fette di melanzane e friggiamole finché saranno dorate. Quindi, facciamo scolare l’olio in eccesso in un piatto con carta da cucina.
Riscaldiamo il forno a 180°C.
Versiamo il rimanente cucchiaio di olio di oliva sul fondo di una pirofila da forno. Distribuiamo un primo strato di melanzane, copriamo con parmigiano, mozzarella e abbondante sugo di pomodoro.
Distribuiamo un secondo strato di melanzane e procediamo alla stessa maniera. Continuiamo ad alternare melanzane, mozzarella, sugo e parmigiano fino ad esaurimento degli ingredienti. L’ultimo strato dovrà essere di sugo di pomodoro.
Inforniamo e cuociamo per 30 minuti. Prima di servire aggiungiamo le rimanenti foglie di basilico per decorare.

Fonte: https://www.facebook.com/LaForchettaRicette/

Cristiano Pane

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Grazie vita!

Grazie vita! Oggi è il mio compleanno. Il flusso di pensieri naviga nella mia mente, …

rider

“Non sono schiavi ma cittadini”

I mercati sono in tensione, le borse instabili scontano il nervosismo degli operatori finanziari. Gli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *