Home / Dai Comuni / PARELLA. Prelievi ematici, un servizio attivo in tutti i comuni dell’Unione delle Terre del Chiusella
Analisi del sangue

PARELLA. Prelievi ematici, un servizio attivo in tutti i comuni dell’Unione delle Terre del Chiusella

Proseguono i prelievi del sangue, effettuati tutti i giovedì con le seguenti modalità:

Un giovedì nei comuni di Strambinello e Parella, il giovedì successivo comuni di Quagliuzzo e Colleretto Giacosa.

Inoltre, presso il comune di Loranzè, sarà possibile effettuare i prelievi nella giornata di martedì ogni 15 giorni, secondo il calendario affisso negli ambulatori.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva o comunicazione è possibile chiamare gli infermieri dell’Aiopp al numero 388-9999121. Un servizio che funziona e che fino ad ora ha riscosso un buon successo. Parliamo della possibilità di effettuare i prelievi del sangue direttamente in municipio e ritirare, sempre nello stesso posto, anche i referti. Il tutto è frutto di un accordo a tre, firmato, tra i comuni di Strambinello, Parella, Quagliuzzo e Colleretto Giacosa con la collaborazione dell’AslTo4 e dell’Associazione infermieristica ostetrica professionale piemontese.

Un aiuto importante per chi non puo’ andare fino a Ivrea, i cittadini, in possono portare la prescrizione medica e fare le analisi comodamente presso l’ambulatorio comunale.

Un aiuto concreto che risponde alle esigenze dei cittadini, soprattutto alle persone più anziane e a chi ha difficoltà a spostarsi per raggiungere le strutture ospedaliere. Per quanto riguarda il pagamento del ticket e il ritiro dei referti i cittadini potranno scegliere se recarsi ad Ivrea per il pagamento ed il ritiro dei referti oppure avere il tutto tramite gli uffici comunali. I primi appuntamenti sono fissati per giovedì 23 a Strambinello e Parella e Giovedì 30 a Quagliuzzo e Colleretto. Appuntamento anche martedì 28 a Loranzè.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VENARIA. Per la Procura, la donna uccisa non era da codice rosso

“Sono due anni che mi sembra di vivere in un film. Come in ogni film …

Giustizia

CASTELLAMONTE. Attirava ragazze per farle prostituire, condannato a 15 anni

Quindici anni di reclusione: è la condanna pronunciata dal tribunale di Ivrea nei confronti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *