Redazione

di: Redazione

Home / In provincia di Torino / OZEGNA. Intossicato dalla caldaia, 36enne è grave

OZEGNA. Intossicato dalla caldaia, 36enne è grave

Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Intossicato a causa del malfunzionamento della caldaia. Cristian C. di 36 anni si trova ricoverato all’ospedale di Ivrea e le sue condizioni sarebbero gravi. Avrebbe respirato monossido di carbonio per tutta la notte. E’ accaduto in una villa di via Fratelli Berra. A dare l’allarme, questa mattina, sono stati i nonni che abitano al piano terra della villa. Alle otto si sono accorti che il nipote non rispondeva più e a quel punto hanno avvisato i vigili del fuoco e i carabinieri di Agliè. E’ rimasto intossicato anche il cane, che però si è immediatamente ripreso dopo i soccorsi. Sull’impianto e sulla caldaia sono in corso aggiornamenti da parte dello Spresal dell’Asl To4.

Commenti

Leggi anche

Chef Tonino de La Mangiatoia

SAN FRANCESCO. A “La Mangiatoia” c’è da leccarsi i baffi

Da Tonino chef de “La Mangiatoia” di San Francesco al Campo in via Collino 5, …

c5c968c2-f566-48f4-8730-5361c11c3d5b

SETTIMO. Uomo si lancia sui binari della canavesana

Uomo si lancia sui binari dal cavalcavia di corso Piemonte. E’ accaduto pochi istanti fa. …