Home / In provincia di Torino / OULX. Tav: ruba libri No Tav, denunciato figlio ex magistrato
condanna

OULX. Tav: ruba libri No Tav, denunciato figlio ex magistrato

Daniele Pepino, 40 anni, residente a Chiomonte, figlio dell’ex magistrato Livio ed esponente dell’area anarchica No Tav, è stato denunciato dai carabinieri per il furto di 11 volumi dagli scaffali di una libreria in un centro commerciale di Oulx. I libri, che ammontano a un valore di 151 euro, sono copie di “Un viaggio che non promettiamo breve. Ventincinque anni di lotte No Tav” di Wu Ming1, edizioni Einaudi e “Fuori dal tunnel”, scritto dal sociologo torinese Marco Aime ed edito da Meltemi. Daniele Pepino (lui stesso collaboratore di una casa editrice) è stato riconosciuto grazie alle telecamere di videosorveglianza, che l’hanno ripreso mentre nasconde i volumi nel giaccone, si dirige alle casse ed esce senza pagarli. Sull’episodio la Procura torinese ha aperto un’indagine. Lo stesso Livio Pepino è un attivista no Tav e fa parte del ‘Controsservatorio Valsusa’.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

No tav

CHIOMONTE. Riparte l’assedio No Tav. Salvini, accelerare i lavori

I No Tav riprendono l’assedio al cantiere. Dopo la dimostrazione di due sere fa nella …

IVREA. Appello a Sertoli. “Non modificate lo statuto del Carnevale”

In seguito all’incontro del 17 luglio, nel corso del quale Fondazione e Amministrazione comunale hanno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *