Home / Piemonte / ORNAVASSO. Avori sugli argini del fiume, indetto referendum

ORNAVASSO. Avori sugli argini del fiume, indetto referendum

Si vota il 7 ottobre a Ornavasso per gli argini sul fiume Toce. Il consiglio comunale dal paese della Bassa Ossola (3400 abitanti) ha deciso d’indire un referendum per chiedere agli abitanti se sono o no disposti a cedere alcuni terreni gravati da uso civico per lavori di arginatura del Toce, intervento programmato dall’Agenzia Interregionale per il fiume Po (AIPO). “La decisione del consiglio comunale mette l’amministrazione in condizioni di rispondere ad Aipo quando ci chiederà un parere”, dice il sindaco Filippo Cigala Filgosi.
Dei lavori sul Toce si parla dal 2002. La progettazione di Aipo non piace all’amministrazione comunale perché ritenuta “molto carente”. Dal Comune segnalano che Aipo “non ha neanche iniziato la procedura di sgravio degli usi civici sull’ultima parte di terreni, con il rischio di costruire un argine monco”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Alpinista ferito in Pakistan, corsa contro il tempo

“Cima! Cala è riuscito a salire l’inviolato”. Carlalberto Cimenti detto Cala, uno degli alpinisti italiani …

TORINO. Incidenti montagna: alpinista piemontese ferito in Pakistan

Un alpinista piemontese, Francesco Cassaro, di professione medico, è rimasto ferito ieri in un incidente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *