Redazione

di: Redazione

Home / In provincia di Torino / ORBASSANO. Sanità: sclerodermia, progetto al San Luigi

ORBASSANO. Sanità: sclerodermia, progetto al San Luigi

Ospedale San Luigi
Ospedale San Luigi

Un progetto di assistenza dei pazienti affetti da sclerosi sistemica (sclerodermia): è lo Scleroderma Unit, coordinato per l’ospedale San Luigi Gonzata di Orbassano dal dottor Renato Carignola. La finalità è ottimizzare il percorso diagnostico-terapeutico di questi malati, da parte di un team iperspecializzato e integrato nella realtà multisciplinare dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria che da anni collabora con il Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia. Iniziato nel 2014, ha in carico per follow up e terapia mensile circa 150 pazienti che afferiscono al Week Day Hospital Internistico per oltre 1500 passaggi nell’ultimo anno di gestione, mentre l’attività ambulatoriale ha valutato nel periodo marzo 2016-2017 circa 240 pazienti e ha permesso 160 screening di Day Service.

Vi è stato – rileva una nota ospedaliera – il netto abbattimento dei tempi di attesa con velocizzazione dell’iter diagnostico, dell’individuazione delle complicanze da malattia, e conseguente iter terapeutico                 precoce. Inoltre, un nuovo progetto in itinere, di collaborazione con i Medici della Medicina Generale, mirato alla valutazione “real-time” delle persone affette da fenomeno di Raynaud, sta ulteriormente migliorando la capacità della Scleroderma Unit di riconoscere i pazienti a rischio attraverso il contatto diretto tra territorio e ospedale. “È recentissima la comunicazione – dichiara il Commissario dell’Aoa San Luigi, Franco Ripa – che anche quest’anno, riconoscendo la valenza dell’operato della “Scleroderma Unit” e dell’Ospedale San Luigi, è stato deliberato di devolvere un ulteriore finanziamento, per un medico dedicato nel periodo 2017-2018. Ringraziamo il Gils e in particolare Carla Garbagnati e Miriam Fusco, con cui stiamo lavorando con grandi sinergie ed ottimi risultati sia clinici sia gestionali”.

Commenti

Leggi anche

Chivasso

CHIVASSO. Altri 5 mila euro per i murales. Evviva la “legalità”

A Chivasso vanno a fuoco i furgoni degli esercenti. Episodi inquietanti nella città della grande …

LEINI. Sgominata la banda di ladri che giocava a calcio con le tabaccherie

Una donna utilizzata sia come pilota sia per fare i sopralluoghi pochi minuti prima della …