Home / Dai Comuni / ORBASSANO. Una nuova mission per l’ospedale San Luigi
Ospedale San Luigi
Ospedale San Luigi

ORBASSANO. Una nuova mission per l’ospedale San Luigi

“Per il San Luigi di Orbassano la Regione Piemonte e l’Università stanno lavorando per individuare una mission specifica, in particolare quella collegata alla cura delle fragilità, che ci consenta di allocare nella struttura tutte quelle specialità e discipline mediche e chirurgiche coerenti, il tutto con un percorso coordinato con la Città della Salute e il Mauriziano”. Lo ha detto oggi l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte Antonio Saitta durante i lavori della IV Commissione cui è intervenuto anche il preside della Facoltà di Medicina, Ezio Ghigo. Ghigo ha ribadito che “il problema fondamentale per il S.
Luigi Gonzaga di Orbassano non è la classificazione bensì la definizione della propria mission. Se nella gerarchia della rete di emergenza/urgenza si passa dall’essere Dea di II livello a Dea di I livello, questo non significa venire declassati o retrocessi in un campionato minore. Anche un Dea di I livello deve avere dei contenuti importanti, tanto più se è azienda ospedaliera universitaria”. Saitta ha anche sottolineato come “la Regione sia disponibile ad intervenire con le modifiche compatibili, come quella di rivedere l’accentramento a Torino della medicina trasfusionale che al S. Luigi dispone del centro regionale delle Microcitemie”.

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

BRUSASCO. Elezioni, parla Trombadore: “Non mi ricandiderò”

BRUSASCO. Elezioni, parla Trombadore: “Non mi ricandiderò, ho fatto quel che dovevo”. Luciana Trombadore, classe 1973, …

BRANDIZZO. Bodoni scrive alla scuola: in giro studenti in quarantena!

“Gli studenti violano la quarantena”. E’ l’allarme lanciato dal sindaco di Brandizzo Paolo Bodoni in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *