Home / Torino e Provincia / Caluso / NUCLEARE. Da Nosiglia a Monsignor Cerrato : “No al deposito delle scorie”
Cerrato Edoardo
Cerrato Edoardo, vescovo di Ivrea

NUCLEARE. Da Nosiglia a Monsignor Cerrato : “No al deposito delle scorie”

Dopo l’intervento dell’arcivescovo metropolitano, Cesare Nosiglia, anche il Vescovo di Ivrea, monsignor Edoardo Aldo Cerrato, sposa le ragioni del “No” al deposito nazionale  per le scorie nucleari in Piemonte e, in particolar modo, sul sito di Caluso – Mazzé – Rondissone.

Ad aver sollecitato [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Maria Di Poppa

Maria Di Poppa
Letteralmente

Leggi anche

Il Carnevale di Ivrea in onda sulla BBC. Per #uncarnevalediricordi un milione di visualizzazioni Instagram

Nel 2021 il Carnevale si è fermato, ma non i ricordi di coloro che ne …

IVREA. L’emergenza “aiuta” il sindaco a fare quel che gli riesce meglio: il volontario

Se fare il sindaco è volontariato che cos’è il volontariato?  Il tempo del consigliere comunale (carica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *