Home / Piemonte / Novara / NOVARA. Uomo ferito da petardo, ricostruito volto all’Aou di Novara

NOVARA. Uomo ferito da petardo, ricostruito volto all’Aou di Novara

Il volto di un 43enne, rimasto sfigurato la sera del 31 dicembre dall’esplosione di un fuoco d’artificio, è stato ricostruito all’Aou di Novara. Trasferito dal pronto soccorso dell’ospedale di Vercelli alla struttura complessa di Chirurgia Maxillo-Facciale, l’equipe del professor Arnaldo Benech lo ha sottoposto ad un complesso intervento per la riduzione delle fratture, anche attraverso l’applicazione di placche di osteosintesi in titanio, e la ricostruzione dei tessuti molli lacerati. L’intervento è perfettamente riuscito. La struttura complessa di Chirurgia Maxillo-Facciale dell’azienda ospedaliero-universitaria di Novara, diretta dal professor Benech, rappresenta il centro di riferimento del quadrante nord-orientale del Piemonte per questo tipo di patologie.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Tav: dal carcere all’ospedale, operazione per Nicoletta Dosio

E’ stata sottoposta a un intervento nell’ospedale di Rivoli (Torino) Nicoletta Dosio, l’attivista No Tav …

ALESSANDRIA. Trovata morta in casa dal marito, ferite alla testa

Una donna di 41 anni è stata trovata morta nella sua abitazione di Valenza, al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *