Home / Piemonte / Novara / NOVARA. Fisco: 700mln euro fatture per operazioni finte, 5 arresti
Guardia di Finanza

NOVARA. Fisco: 700mln euro fatture per operazioni finte, 5 arresti

Fatture per operazioni inesistenti, pari ad un valore di 700milioni di euro, omesso versamento dell’Iva per 44 milioni, riciclaggio nazionale e internazionale per circa 80 milioni di euro e truffa agli istituti di credito per 34 milioni. E’ la maxi frode scoperta dalla Guardia di finanza di Novara, che ha arrestato cinque persone e denunciate altre 43 per vari reati.
Coordinate dalla procura di Milano, le Fiamme gialle di Novara hanno individuato 55 società – 25 con sede in Italia e le altre trenta all’estero – che hanno evaso sistematicamente l’Iva con il meccanismo cosiddetto della frode a carosello.
Le indagini erano scattate nel 2010, in seguito al ritrovamento nel novarese, in un capannone, di una serie di fatture non registrate che hanno portato alla scoperta della maxi truffa internazionale.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

finanza

Operazione Molosso. 15 arresti. Tangenti sui camici monouso. Bufera all’Asl To4

La Guardia di Finanza di Torino, a seguito dell’analisi dell’ingente materiale probatorio sequestrato durante le …

Una storia chivassese in tempo di Covid. “Viaggio nei meandri dell’Asl TO4: odissea dei positvi…”. La denuncia della Bela Tolera

Se non fosse questo un tempo da Covid, quasi verrebbe da urlare al “sequestro di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *