Home / Piemonte / Novara / NOVARA. Falso avvocato inganna Commissioni Tributarie, Gdf lo scopre
Guardia di Finanza

NOVARA. Falso avvocato inganna Commissioni Tributarie, Gdf lo scopre

La Compagnia della Guardia di Finanza di Borgomanero ha scoperto un falso avvocato che operava presso varie Commissioni Tributarie Provinciali e Regionali del Nord dell’Italia, rappresentando numerosi contribuenti. Benché si vantasse con la clientela dei propri titoli professionali, in realtà è risultato essere in possesso di una laurea straniera in materia legale non riconosciuta però in Italia. La vicenda non ha avuto effetto soltanto nei confronti dei privati, confusi dai titoli accademici vantati dal professionista su un sito internet, ma anche delle Commissioni Tributarie, poiché il sedicente avvocato ha attestato falsamente di poter rappresentare terzi in giudizio. È stato denunciato per esercizio abusivo e falsità ideologica: la Guardi di Finanza ha accertato un reddito non dichiarato di 380 mila euro.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Palagiustizia

TORINO. Terrorismo: attentati anarchici, 5 condanne e 18 assoluzioni

Cinque condanne e diciotto assoluzioni. Si chiude così, a Torino, il maxi processo per terrorismo …

TORINO. Appendino sorride, Atp cancella delusione Olimpiadi

Le braccia al cielo, in segno di vittoria, e un urlo di liberazione a sfogare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *