Home / Piemonte / Novara / NOVARA. Botte e minacce ad anziana parente, coniugi arrestati
Carabinieri (foto d'archivio)

NOVARA. Botte e minacce ad anziana parente, coniugi arrestati

Marito e moglie sono stati arrestati dai carabinieri, in seguito ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Novara. Sono accusati di avere maltrattato una azienda parente, 85enne all’epoca dei fatti, per sottrarle denaro. Le indagini, che si riferiscono al periodo aprile 2016-dicembre 2017, erano scattate in seguito ad una segnalazione dei sanitari dell’ospedale di Novara, dove l’anziana donna era stata ricoverata per un generale stato di deperimento.
Durante i controlli, i medici avevano riscontrato sull’anziana una serie di ecchimosi, che hanno fatto scattare la segnalazione. I carabinieri di Trecate (Novara) hanno accertato che la coppia costringeva l’anziana parente, con botte e minacce, ha farsi consegnare 250 euro al mese. Secondo l’accusa, i coniugi arrestati disponevano del bancomat dell’anziana e avrebbero prelevato 9 mila euro da un libretto postale.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

DOMODOSSOLA. Droga: tre trafficanti arrestati da Gdf

Tre trafficanti di droga nigeriani sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza al posto di …

Procura

TORINO. Salone libro: chiesto processo per 26, anche Fassino

La procura di Torino ha chiesto il rinvio a giudizio di 26 persone al termine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *