Home / Piemonte / Novara / NOVARA. Aggredisce rivale, egiziano arrestato per tentato omicidio
Arresto
arresto

NOVARA. Aggredisce rivale, egiziano arrestato per tentato omicidio

Un egiziano di 23 anni, irregolare sul territorio italiano, è stato arrestato per tentato omicidio. E’ accusato di avere aggredito, lo scorso 7 giugno nei pressi della stazione di Novara, un coetaneo di origini marocchine con una catena d’acciaio. E’ stata la descrizione di quest’ultimo, una profonda ferita al cranio da cui perdeva molto sangue, a consentire agli agenti delle volanti di individuare l’egiziano. Recuperata anche la catena, che l’uomo aveva nascosto in una rastrelliera per biciclette. Per l’egiziano, irregolare sul territorio nazionale, sono state avviate le pratiche per l’espulsione.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SAN MAURO. “Nessun problema, al massimo non pagavano”

È di nuovo polemica sul nuovo regolamento per le associazioni elaborato dall’assessore al patrimonio, Alessandra …

TORINO. Orologi e gioielli sequestrati in campo nomadi, 5 denunce

Orologi Rolex, monili in oro e pietre preziose, per un valore di oltre 65mila euro, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *