Home / Dai Comuni / NONE. Uccide il figlio tossicodipendente dopo una lite
La vittima dell'omicidio
La vittima dell'omicidio

NONE. Uccide il figlio tossicodipendente dopo una lite

Italo Buongiorno, 48 anni, tossicodipendente, è stato ucciso al culmine di un litigio in famiglia. Fermato il padre di 82 anni. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno sequestrato l’arma del delitto. 

Il cadavere di Italo Buongiorno è stato trovato dai carabinieri sul pavimento della cucina, nell’ appartamento della famiglia di via San Rocco. Da un primo esame medico legale presentava una profonda ferita da taglio al fianco sinistro. In casa, al momento del litigio, erano presenti il padre Leonardo e il fratello. Accompagnati in caserma, l’ anziano padre ha confessato di avere accoltellato il figlio, con il quale i litigi erano sempre più frequenti a causa della tossicodipendenza della vittima.

Ha tentato il suicidio, prima di essere fermato dai carabinieri, l’anziano padre che nelle scorse ore ha ucciso il figlio tossicodipendente al culmine di un litigio. Lo rende noto il fratello della vittima, che ha dato l’allarme al 112.
“Mio fratello non toccava la cocaina da circa un anno, ma negli ultimi giorni era intrattabile, litigava con tutti”, racconta all’ansa. “Ieri sera ho provato a calmarlo, ma mi ha tirato una mela in faccia, voleva picchiare tutti. Ha buttato tutto per aria e, quando ha cercato di colpirlo con un ventilatore, mio padre lo ha accoltellato. Poi è fuggito in auto, voleva suicidarsi. Lo hanno trovato i miei cugini in riva al Chisola, aveva già collegato un tubo di gomma allo scappamento dell’auto”.
L’anziano padre è molto noto nella zona. Per anni aveva lavorato come barbiere nel centro di None.

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

IVREA. Malpede saluta Ballurio e scende in piazza con la Lega

Delle due l’una. O ieri mattina la Lega aveva bisogno di uno che in piazza …

CUORGNE’. Cavalot attacca l’Asl: “Ardissone non collabora coi Comuni”

CUORGNE’. Cavalot attacca l’Asl: “Ardissone non collabora coi Comuni”. Giancarlo Vacca Cavalot attacca frontalmente – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *