Home / Dai Comuni / NICHELINO. Con un tombino sfonda una vetrina, arrestato
sequestrati alimenti dai carabinieri del Rac
CARABINIERI

NICHELINO. Con un tombino sfonda una vetrina, arrestato

Ha sfondato la vetrina di un negozio con un tombino, poi, sorpreso da alcuni passanti che hanno chiamato i carabinieri, si è nascosto tra le auto parcheggiate nel tentativo di sfuggire alle manette. L’uomo, un 40enne di origine marocchina, è stato arrestato dagli investigatori dall’Arma a Nichelino, comune alle porte di Torino. L’accusa è di tentato furto aggravato.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

La sindaca Laura Nugai

SPARONE. Coronavirus, sindaco in Procura: “Non ci danno i dati sui contagi”

Coronavirus, sindaco in Procura: “Non ci danno i dati sui contagi”. Le informazioni ufficiali sui …

Tentata violenza sessuale a Romano

ROMANO. Tentata violenza sessuale nel bosco: salvata da una chiamata sul cellulare

ROMANO. Tenta di violentarla in un bosco: salvata da una chiamata sul cellulare. I Carabinieri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *