Home / BLOG / Nella calma.

Nella calma.

Nella calma.
Questa sera dopo il lavoro sono passato a casa di amici per un thè. Che calma sotto il severo balcone in legno, l’attiguo giardino chiuso da vecchi muri, l’estate nell’aria: ecco la vera pace! Quale tranquillità nel chiacchierare tranquillamente dopo la caotica giornata con il sole che illumina con giochi di luce dei fiori che sembrano un quadro impressionista sul muro. Le api nell’attiguo giardino ronzano come melodia di sottofondo. In questo tardo pomeriggio di estate, stagione dei densi climi e degli stupendi mattini, mi ritrovo in questo fresco giardino sotto la balconata a prendere il the con biscotti ai confini del giorno. Mi sembra quasi che il tempo si distenda e si allunghi ed io indugio in questo relax goduto dalla benevolenza dei padroni di casa. Tornando a casa torno al balcone della mia infanzia nelle notti d’estate e mi pare ancora sentire la voce di mio padre che mi indica i pianeti. Se chiudo gli occhi forte entrando in casa riesco a sentire le sue mani sulle mie spalle. E ricordarmi che le mani umane possono proteggere o possono ferire.
Favria, 3.06.2020 Giorgio Cortese

Il migliore insegnamento della vita è di saper cogliere l’attimo per ogni cosa che mi sfiora.

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

La generosa madama Pica.

La generosa madama Pica. C’era una volta sopra il grande cedro dove aveva fatto il …

VENARIA. Sanità e salute

È interessante leggere la relazione dell’IRES Piemonte, datata 18 maggio 2020, “Rete ospedaliera e rete …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *