Home / Dai Comuni / NDRANGHETA. Sospeso per Covid il maxi processo Cerbero
Legge spazzacorrotti: a gennaio doveva andare in carcere per effetto di questa legge, ma il suo avvocato aveva chiesto alla Corte d'appello di Torino di non disporre l'arresto
Palagiustizia

NDRANGHETA. Sospeso per Covid il maxi processo Cerbero

È saltata per Covid, a Torino, la ripresa dell’udienza preliminare per la maxi inchiesta di ‘ndrangheta chiamata Cerbero sull’attività di due “locali” nel capoluogo piemontese e nel Canavese. Gli imputati sono 79 e cinque di essi sono risultati positivi (o sono stati messi in isolamento fiduciario).

La giudice Lucia Minutella, [...]

Abbiamo deciso di rendere gratuiti alcuni contenuti di questo sito e questo articolo è in questo elenco. Se vuoi leggerlo devi però essere registrato. Se sei già registrato effettua il login nel form sottostante, altrimenti registrati (cliccando qui)


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

NUCLEARE. Città Metropolitana ribadisce il “No” al deposito nazionale

“I quattro comuni individuati nella provincia di Torino come siti idonei, non si candidano ad …

CERES. Ferrovia Torino-Ceres, Gabusi: “I bus integrano il servizio”

L’assessore ai Trasporti del Piemonte, Marco Gabusi, ha affrontato oggi in Consiglio regionale rispondendo a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *